sabato 25 aprile 2009

Pane con LM e semola di grano duro

Per il mio “vecchio” lievito madre non c’erano speranze, collassava di continuo, l’odore non mi piaceva troppo e il pane veniva acidino.

Mi sono ricordata che prima del “disastro” ne avevo congelato una parte e allora ho buttato quello vecchio nella spazzatura, ho scongelato quello conservato sabato scorso ed ho incominciato con i rinfreschi.

All’inizio ero un po’ scoraggiata, non sembrava voler lievitare ma dopo quasi 48 ore ha dato i primi segni di vita.

Ho perseverato, tenendone solo 100 gr e rinfrescando ogni giorno, mercoledì sera era bello, giovedì una meraviglia. Ho poi rinfrescato anche venerdì mattina e ieri sera ho voluto provare ecco il risultato (le foto sono venute un po’ scarse). Sono davvero entusiasta (anche se la foto non rende giustizia) è venuto un pane enorme (tiene quasi tutta la leccarda del forno) , morbido e senza tracce di acidità.

100_0444

Ingredienti:

  • 160 gr di lievito madre
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo
  • 300 gr di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio di oliva evo
  • 100 gr di semola rimacinata di grano duro
  • 100 gr di farina O Manitoba
  • 400 gr di farina O
  • 2 cucchiaini di sale

Ho messo gli ingredienti nella macchina del pane nell’ordine indicato e ho fatto partire il programma di solo impasto (1h e 30m). Al termine del programma ho atteso ancora circa 30 minuti e poi ho tolto l’impasto (leggermente molle) ho fatto le pieghe del primo tipo (2 volte) e poi ho posizionato l’impasto sulla placca del forno ricoperta di carta da forno e ho acceso il forno 1 minuto per riscaldarlo leggermente ed ho lasciato riposare l’impasto tutta la notte.

100_0436

Ho acceso il forno statico a 200 gradi e quando era ben caldo ho infornato per 45 minuti (gli ultimi 10 minuti ho ridotto la temperatura a 180 gradi).

100_0451

100_0460 Non appena freddo, mio figlio si è spazzolato la fetta che vedete, più un’altra.

Non ho resistito alla tentazione di postare subito il risultato.

Buon week end.

16 commenti:

Betty ha detto...

ma che meraviglia questo pane, complimenti davvero.

Mary ha detto...

che bella pagnotta , complimenti!

marsettina ha detto...

come bello il pane con lievito madre non lo è quello senza

dolci chiacchiere ha detto...

beh è bellissimo il tuo pane...devo proprio procurarmi un pò di questo lievito madre.ciao katia

Cannelle ha detto...

Ops!Dopo quasi un anno, un paio di settimane fa ho detto addio al mio lievito madre... l'ho dimenticato sulla macchina del pane e quindi si è cotto!!! Comunque, come te, ne ho un po' congelato. Mi annoto la tua ricetta, questo pane sembra delizioso!!!
Ciao stefania, a presto;-)

alexs ha detto...

ciao Stefania, se passi dal mio blog c'è un premio che ti aspetta
baci baci Alessandra

emamama ha detto...

buono... e che bella crosta Brava!!
ciao

Morena ha detto...

Venerdì avevo il mio lm in mano ed ero nell'incertezza se rinfrescarlo o buttarlo..poi mi dispiaceva e così ho rinfrescato per l'ennesima volta..questa ricetta capita al momento giusto...potrei provarci!!

Grazie!!

ciao ciao!

annamaria ha detto...

complimenti bellissimo e lo provero',ciao Annamaria.

Sabrina ha detto...

Complimenti, un pane bellissimo e con una bella alveolatura.
Io per adesso ho riposto il mio lievito madre e mi sto dando alle sperimentazioni alternative.. Vediamo quanto resisto :D

polpettina ha detto...

Stefania il tuo pane è ottimo ,se passi nel mio blog c'è un premio per te

Ross ha detto...

Il pane è riuscito perfettamente, si vede dall'alveolatura e dalla crosticina dorata e croccante. Brava Stefania, si vede che hai cura della "creatura"... Ciaooo, carissima, ti abbraccio.

Lory ha detto...

Che spettacolo questo pane!!!
Bravissima.
Bacioni

annamaria ha detto...

Stefania , se volessi farci dei panini piu' piccoli si potrebbe fare? grazie Annamaria.

Stefania ha detto...

@Betty: grazie carissima
@Mary: grazie di essere passata
@marsettina: mi sa che è vero
@dolci chiacchiere: grazie, non è un prodotto facile da gestire, spero che questa volta mi vada meglio
@Cannelle: effettivamente quello surgelato ha superato le mie aspettative, grazie di essere passata
@Alexs: grazie per aver pensato a me
@emamama: grazie
@Morena: effettivamente dopo tanta fatica è un peccato buttarlo
@Sabrina: evviva le sperimentazione, grazie
@polpettina: grazie di avermi pensato
@ross: carissima, che piacere la tua visita
@lory: grazie di essere passata
@annamaria: grazie, non penso ci siano problemi con pezzature più piccole, bisogna solo fare attenzione ai tempi di cottura.
Io però non ho fatto mail panini, solo alcune pagnottelle, però sono venute benissimo.

Cindystar ha detto...

Stefania, la ricetta va benissimo,devi aggiungere nel post che partecipa al BBD # 19, mettendo il link al mio annuncio ed esponendo il banner.
Grazie e buonissimo w.e.lungo!

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs