lunedì 14 marzo 2011

Rotolo con crema light al limone

Il rotolo bisquit mi ha sempre ispirato, ma la pasta biscotto mi ha sempre intimorito e il ripieno ricco di panna o cioccolato pur attirandomi, me lo faceva immaginare come un dolce da occasione speciale.

Ho poi trovato questa ricetta (alla quale vi rimando per le dosi originali) e non sono riuscita a resistere per la particolarità della crema utilizzata, una delicata crema all'acqua, senza uova.

Dato che è un dolce, per definizione non è light, non credo che esistano dolci light, ma sicuramente alcuni dolci sono più leggeri di altri (come in questo caso) e si possono mangiare senza troppi sensi di colpa. Certo tutto dipende dalle quantità, e alcuni dolci, pur essendo "leggeri", sono così buoni che se non si sta attenti tendono a "sparire", e neanche ci si è accorti di mangiarli.



Ingredienti

Rotolo al limone con crema all'acqua (8 porzioni )
per la crema:
  • 50 ml di succo di limone filtrato 
  • 250 ml di acqua 
  • 20 gr di burro( facoltativo) 
  • 50 gr di amido di mais 
  • 170 gr di zucchero semolato 
  • la scorza di un limone


Togliere la scorza al limone con il pelapatate, facendone lunghe strisce, e mettetele in infusione nell'acqua (io le ho lasciate per pochi minuti, mentre preparavo gli altri ingredienti, ma penso che potendo lasciare almeno un'ora venga meglio).

Mescolare a freddo l'acqua aromatizzato, amido, zucchero e scorza di limone prima messa a bagno. Mettere sul fuoco e mescolare con una frusta, unire il burro, se si usa, e cuocere mescolando fino al primo sbuffo di vapore (senza far bollire).



Fuori dal fuoco unire il succo di limone e continuare la cottura a fuoco basso, sempre mescolando senza far bollire, finché la crema non si è un po' addensata (attenzione, raffreddandosi si addenserà ulteriormente).



Mettere la crema da parte, in frigo se si pensa di non usarla subito.

Per la pasta biscotto:
  • 3 uova 
  • 60 gr farina 00 
  • 60 gr zucchero
  • 1/2 cucchiaino di lievito 
  • liquore o sciroppo a piacere 

Separare i tuorli dagli albumi, montare gli albumi a neve ben ferma e metterli in frigo.

Con le fruste elettriche montare i tuorli con lo zucchero, quando sono ben gonfi e spumosi aggiungere la farina setacciata la farina con il lievito e poi, delicatamente a mano, gli albumi.

Foderare con la carta da forno una teglia rettangolare, versare il composto e livellare. infornare a 180° per circa 10/12 minuti, sorvegliando, finché il fondo si stacca dalla carta, sollevandolo con una spatola.

Rovesciare la pasta biscotto su un altro foglio di carta da forno, staccare la pasta biscotto dalla carta, rapidamente, inzuppare moderatamente con lo sciroppo o il liquore(io ho usato una bagna fatta da 1 parte di succo di limone, 2 di acqua e un cucchiaio di zucchero), spalmare la crema fredda e arrotolare stretto con la carta da forno, aiutandosi eventualmente con uno strofinaccio, avvolto stretto.

Lasciare raffreddare in frigo per qualche ora, aprire, spuntare il rotolo e servire spolverando di zucchero a velo.

Le dosi sono per 8 persone (10 se mangiano poco).




Con questa ricetta partecipo a "Il contest a colori" del blog Profumi&Sapori per il colore giallo.

18 commenti:

Caterina ha detto...

Sniff...che profumino di agrumi!!

Mary ha detto...

Che delizia questo rotolo!

Betty ha detto...

ciao cara Stefy, ma sai che anch'io faccio una crema al limone come la tua? di solito farcisco la torta paradiso ma appena posso proverò anch'io a fare un rotolo.
complimenti e buon lunedì.

Stefania ha detto...

Anche io pensavo che questo fosse un dolce delle grandi occasioni, invece vedo che siamo state entrambe smentite. è semplice, d'effetto, e buonissimo! Grazie per aver partecipato, ho già inserito la tua ricetta!
Stefania

Ginestra ha detto...

Eccola la prima ricetta "gialla", e che ti dico? Intanto che faccio salvaconnome, poi che vorrei sapere perchè tutte le volte che ho provato a fare i rotoli mi si sono sempre spaccati e rotti :( perchè perchè? No,non dire che sono negata...shhhh ... il tuo rotolo è perfetto e buonissimo, la pasta biscotto la conosco e la crema all'acqua pensa che l'ho fatta anche al mandarino e l'ho adorata...ragione per cui DEVO RIUSCIRE ad arrotolare ....!!
Scusa se ti sono sembrata un poco fuori ;)

Angela ha detto...

Ciao Stefania, che bel nome che hai, ti chiami come mia figlia.
Passo spesso dal tuo blog, e questo dolce è davvero invitante anche io ieri ne ho provato uno simile.
A presto
Angela

Rosetta ha detto...

Quanto mi piace il limone. Buono questo rotolo.
Mandi

Stefania ha detto...

@ Caterina e Mary: grazie per essere passate
@ Betty: è una crema così buona e leggera che non mi stupisce che tu la conosca, grazie della visita.
@ Stefania:grazie, spero di riuscire a partecipare ad un altro colore
@ Ginestra: mi sa che è la fortuna del principiante, vediamo se la prossima volta si arrotola! grazie per la visita

Elisabetta ha detto...

delizioso questo rotolo,Stefania!!brava^;*

p.s grazie per la visita al mio blog^;^ e complimenti per il tuo^;^
buon pomeriggio!!

Aiuolik ha detto...

Quindi se la crema è light posso prenderne una fettina anche se sto cercando di stare un po' a dieta? :-)))

Erica ha detto...

Questa crema mi intriga molto, mi salvo questa ricetta e cmplimenti davvero ^_^

tittina ha detto...

chissa com'è buono al profumo di limone!!! ti è venuto benissimo senza spaccature, brava!!!un bacio Tittina

More ha detto...

Bello e buono!
Ma come fai ad arrotolare così bene la pasta? Io rischio sempre di romperla!!!!!

Passiflora ha detto...

davvero goloso questo rotolo! e così soffice!

Angela ha detto...

sluuuurp e poi è pure light :)))

maniamorefantasia ha detto...

La crema light è perfetta in questa stagione... grazie della dritta! ^_^

Fuxia91 ha detto...

scusa l'ignoranza ho 2 domande da farti :) la prima è quanto era grande la tua teglia (misure) ? la seconda è k n ho capito l'ultima parte cioè una volta ke si spalma la cfema il rotolo si deve chiudere ma con la carta da forno k ci va in mezzo ? o chiuso il rotolo e la carta da forno attorno x proteggerlo in frigo ? xk poi tu hai scritto "aprire, spuntare il rotolo" .. cioè una volta ke hai messo la crema dopo devi aprirlo e srotolarlo ? n credo :) help me :) lo voglio fare x la mia nonnina dato k è light e alla frutta :)

Stefania ha detto...

@tutti:
grazie.
@Fuxia91: la teglia è una di quelle standard per la pizza, riguardo la carta da forno non deve andare in mezzo, mi aiuto con la carta per avvolgerlo su se stesso e poi gliela metto intorno per proteggerlo nel frigo.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs